Roma: Dess’art, street food alla siciliana

Pubblicato il 12 settembre 2014

dessart-1024x1024Negli ultimi tempi stiamo assistendo al fiorire di numerose attività di street food, che si contraddistinguono per l’offerta gastronomica informale e dal prezzo contenuto.

Un banco del mercato si trasforma in un chiosco di sapori tipici, è questo il caso di Dess’art. Si trova a Roma all’interno della nuova struttura dello storico mercato rionale di Testaccio al box 66 ed è stato inaugurato a luglio del 2012 da un’idea di Costanza Fortuna, una palermitana adottata dalla capitale che, dopo aver deliziato gli amici con le sue ricette, ha deciso di buttarsi nel catering specializzandosi nelle cene a tema. Al contempo ha studiato con i grandi maestri del calibro dei fratelli Troiani, Fabio Baldassarre e Leonardo Di Carlo specializzandosi anche nella pasticceria.

Dess’art è un mini laboratorio espresso che dalla mattina fino a chiusura sforna, sotto gli occhi dei passanti e spesso di orde di turisti impegnati in tour gastronomici, prodotti tipici della cucina siciliana. Facile, quindi, assaggiare una arancina calda calda mentre si fa la spesa o ordinare un cannolo siciliano preparato sul momento con la ricotta delle Madonie. La cucina ha forti influenze siciliane, ma troverete anche tanti altri sfizi nati dalla creatività.

Nella seconda edizione di Street Food del Gambero Rosso, presentata a giugno alla Città del gusto di Roma, Dess’art si è classificata al primo posto per la regione Lazio.

Con la sua “putìa”, piccola bottega in siciliano, Costanza è riuscita a rappresentare al meglio le sue origini. Evviva l’iniziativa imprenditoriale.

di Fabio Galli

0